Premio città di Valeggio sul Mincio: valorizzazione di un’antica terra di confine e di passaggio. Recupero di villa Zamboni

6

Enti banditori:
Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della provincia di Verona
Associazione culturale La Quarta Luna

SEZIONE 1 – architetti e ingegneri, liberi professionisti, nonché laureati della facoltà di Lettere, corso di Laurea in Scienza dei Beni Culturali.
Considerate le valutazioni sui progetti espresse dalla Giuria e vista la graduatoria con i relativi punteggi ottenuti, si ritiene che non si sia raggiunto un livello minimo di qualità. La Giuria pertanto decide all’unanimità di assegnare il terzo premio ex equo ai due progetti che hanno ottenuto il maggior punteggio.

3 classificato ex equo

capogruppo architetto Paola Ferri Roma
componente conservatore Emma Tagliacollo Roma
collaboratrice architetto Sara De Felici Roma

capogruppo architetto Nicola Montini Faenza (RA)
componente architetto Alessandro Bucci Faenza (RA)
componente architetto Gian Luca Zoli Faenza (RA)
componente architetto Luca Landi Predappio (FC)

SEZIONE 2 – studenti laureandi in specialistica iscritti alla facoltà di Architettura e Ingegneria, studenti laureandi in Lettere, corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali, neolaureati in Architettura e Ingegneria, non iscritti all’ordine di appartenenza.

1 classificato

capogruppo dott. in architettura  Alessandra Rampazzo Mirano (VE)
componente dott. in architettura Vittorio Celia Montebelluna (TV)
componente dott. in architettura Marcello Galiotto Arzignano (VI)

2 classificato

capogruppo dott. in architettura  Valentina Soriato Caldiero (VR)
componente dott. in architettura Giulia De Florio Treviso

3 classificato

capogruppo dott. in architettura  Alessandra Bernardi Fontanelle (TV9
componente dott. in architettura Francesca Scomparin Preganziol (TV)

Composizione della giuria:
Arch. Mauro Bianconi responsabile Politecnico di Milano, sede di Mantova
presidente
Arch. Giovanna Cortivo ordine APPC di Vicenza
Arch. Nicola D’Onofrio responsabile LLPP comune di Valeggio sul Mincio
Sig. Cesare Farinelli storico locale
Arch. Paola Ferrarin associazione La Quarta Luna
Arch. Manuela Novellini ordine APPC di Mantova

PARTECIPANTI AL CONCORSO
In totale sono state presentate 21 proposte, 15 per la sezione 1 dedicata ai professionisti, 6 per la sezione 2 dedicata ai neo laureati e laureandi.

DATA DI AGGIUDICAZIONE
La premiazione dei progetti classificati avverrà in breve tempo, non appena si terminerà l’allestimento della mostra, nella quale saranno esposti tutti i progetti partecipanti.
Tale data sarà prontamente comunicata tramite i siti che si sono occupati del concorso.

comunicato concorso Valeggio

Share.

6 Commenti

  1. Massimo Brunelli on

    “La Giuria dovrà comunque stilare una graduatoria ed assegnare i
    premi previsti anche nel caso in cui non si dovesse verificare una adeguata o totale
    corrispondenza dei progetti ai dettati qualitativi richiesti dal bando di concorso.”

    Potete trovare questa frase a pagina 9, riga 20 del bando del concorso.
    Chiedo quindi una spiegazione migliore a questa evidente contraddizione dovuta alla mancata assegnazione del primo e del secondo posto della sezione 1.
    Grazie

  2. Buonasera a tutti,
    ho partecipato al concorso nella sezione 1 relativa ai liberi professionisti con la figura di collaboratore.
    Lascio questo commento per esprimere una incompatibilità dei risultati espressi dalla giuria rispetto gli articoli del bando, il quale in sede di concorso risulta essere l’unico atto regolatore.
    all’art. 14 il bando recita: “LA GIURIA DOVRA’ COMUNQUE STILARE UNA GRADUATORIA ED ASSEGNARE I PREMI PREVISTI ANCHE NEL CASO IN CUI NON SI DOVESSE VERIFICARE UNA ADEGUATA O TOTALE CORRISPONDENZA DEI PROGETTI AI DETTATI QUALITATIVI RICHIESTI DAL BANDO DI CONCORSO.”
    Sperando di ricevere risposta lancio la palla alla giuria.
    cordiali saluti

  3. Vantini Diego on

    Vi scrivo in merito a qunato citato nel Bando di gara a pagina 20 Art.14: “Sarà pubblicata la relazione conclusiva della giuria, che conterrà una breve descrizione della metodologia seguita e dell’iter dei lavori di valutazione, oltre che l’elenco dei progetti premiati accompagnato dalle relative motivazioni.
    Graduatorie finali, elenco di tutti i partecipanti e relazioni della giuria saranno inviati a tutti gli iscritti al concorso ed agli Ordini professionali di Verona e Mantova per essere pubblicati sui rispettivi siti.”
    Vi chiedo quando questo sarà possibile, certo du una vostra risposta rapida, cordiali saluti

    Vantini diego

  4. Sono sconcertato in primo luogo dal fatto che il mio commento non sia stato “moderato”, di non aver ricevuto nessuna risposta e del fatto che l’ordino appia recepito come valido il bando. Ripeto che all’art. 14 il bando dice di “ASSEGNARE I PREMI PREVISTI”.

  5. Adriano Mason on

    Il Concorso per lo Studio e il Recupero di villa Zamboni a Valeggio, promosso e condotto dall’Ente banditore con bizzarri tentennamenti, si è concluso nel peggiore dei modi.
    Infatti il controllo dei lavori redatti dai concorrenti per questa evenienza è stato affidato ad un mani­polo di esperti, molto precisi e severi nel vaglio dei lavori, (a loro dire indegni di qualsiasi considera­zione per la totale disconoscenza e mancanza di qualità ) ma anche, diciamo così, biasimevolmen­te sbadati, per non aver tenuto conto di quanto il bando prescrivesse all’art.14 a proposito della for­mazione della graduatoria di merito.
    Penso anch’io si tratti, come peraltro già fatto notare da altri, di una grave, negligente e poco ono­revole disattenzione!

    Ridiamoci su!

    E’ consentito farlo in questo caso grazie alla ridotta dimestichezza e alla scarsa padronanza della lingua italiana con cui gli estensori della Relazione Finale hanno illustrato i Criteri di Giudizio e le Considerazioni Conclusi­ve, la cui lettura sortisce incredulità e moti di irrefrenabile buon umore. In mezzo a frasi completamente disarticolate, si legge che un interessante inserimen­to viene estesa..; si parla di aspetto economico nella tutela… e aspetto richiesto con disinvoltura disarmante; si dice che la man­canza di valorizzazione… e la circostanza… induce a porsi delle domande; che la Giuria ha analiz­zato una graduatoria.

    Eccetera

    con saluti
    Adriano Mason

Leave A Reply