L’Arena | 19 maggio 2011 – Progetti su Villa Zamboni

0

Progetti su Villa Zamboni alla mostra d’architettura

VALEGGIO. Sabato all’ex mercato delle pesche anche le foto del 1908
Saranno premiati i vincitori del concorso per lo studio e il recupero dell’antica dimora

È un singolare cortocircuito quello che si verificherà sabato quando saranno esposti i progetti per il recupero dello storico edificio di Villa Zamboni in un altro edificio di particolare importanza per la storia del paese, l’ex mercato delle pesche in piazza della Repubblica. Sabato saranno infatti premiati i progetti del concorso nazionale «Premio città di Valeggio sul Mincio-Valorizzazione di un’antica terra di confine e di passaggio. Studio e recupero di villa Zamboni», promosso dall’Associazione «La quarta luna», con l’appoggio dell’amministrazione comunale.
«Avrà così termine», rivela Paola Ferrarin, l’architetto che ha curato il concorso e la mostra, «l’evento “Percorsi di Architettura”, iniziato col convegno sulla bioarchitettura dell’ 8 ottobre 2010, con la premiazione dei progetti del concorso nazionale che puntano a favorire un riutilizzo di Villa Zamboni e che sono stati valutati da un gruppo di professionisti del settore, provenienti anche dal mondo dell’università». Sempre su richiesta dell’associazione «La quarta luna», l’amministrazione comunale di Valeggio ha reso possibile la riapertura di un vecchio edificio in disuso, anch’esso parte della storia della città, attivando un contratto di comodato con gli attuali proprietari. «Si tratta dell’ex mercato delle pesche, edificio costruito nel 1939», continua Ferrarin, «che conserva quasi intatto, soprattutto al suo interno, il fascino di un luogo che ha subito minime variazioni rispetto all’originario».
A sottolineare questo legame, nell’ex mercato si svolgerà in un unico spazio, una mostra che conterrà tutte le proposte dei professionisti partecipanti al concorso, assieme alle foto originali della costruzione del fabbricato (provenienti dall’archivio di Giuseppe Foroni), e ai disegni rimasti di un concorso di architettura datato 1908 e svoltosi a Valeggio. La mostra verrà aperta alle 10 mentre alle 17 vi saranno le premiazioni legate al concorso.

Alessandro Foroni
Share.

Leave A Reply