Prima sede d’esame del Corso “Caratteri dell’Edilizia Storica”

0

Il 10 Ottobre 2012, presso il Politecnico di Milano, sede di Mantova si è svolta la prima sede d’esame del Corso “Caratteri dell’Edilizia Storica”, tenuto dalle Professoresse Petracco e Maramotti.

Gli studenti, oltre ad una prova teorica che verteva su domande riguardanti gli argomenti sviluppati a lezione, hanno affrontato una prova pratica il cui tema è Villa Zamboni di Valeggio sul Mincio.

I ragazzi che per mesi, da Marzo a Luglio 2012, si sono occupati del rilievo geometrico della Villa, hanno presentato il loro lavoro, spiegando passo per passo come sono giunti al risultato conseguito e indicando con cura le misure prese sul campo. Il rilievo si è poi concluso con un’attività di unione degli elaborati di ogni singolo gruppo, ottenendo , così un quadro d’unione dell’edificio storico.

Definita la situazione attuale della Villa, i ragazzi si sono concentrati sullo studio del materiale storico loro fornito dalla sottoscritta e dall’Arch. Paola Ferrarin.

Attraverso lo studio di tali documenti e dei servizi del territorio e dei dintorni, ogni singolo gruppo ha cercato di definire per la Villa delle nuove funzioni attinenti a ciò che essa è stata nei secoli, al volere dello Zamboni (l’ultimo proprietario prima del Comune di Valeggio sul Mincio) e alle esigenze del Comune e degli abitanti, cercando di inserire la Villa stessa in un contesto più ampio.

I lavori degli studenti e il materiale storico inedito ritrovato avrebbe dovuto essere tema di una mostra a Valeggio sul Mincio nell’attuale mese di Ottobre. Purtroppo, non tutti i ragazzi che hanno frequentato il Corso sono riusciti a concludere il loro lavoro per la data prevista. Questo causerà uno slittamento della mostra che si prevede verrà effettuata durante la primavera prossima, per dare modo a tutti gli studenti di concludere il loro percorso di studi della Villa.
Nota positiva di tale ritardo è l’ottimo risultato ottenuto da coloro che hanno affrontato l’esame oggi: buone votazioni hanno premiato il buon lavoro di rilievo della Villa e le ottime idee di rifunzionalizzazione che potrebbero dare nuova vita a questo splendido edificio

Share.

Leave A Reply