Laboratorio di feltro artistico: sabato 7 novembre!

0

Nell’ambito della raccolta fondi per il restauro della loggia di villa Zamboni, l’associazione “la Quarta Luna” si propone di organizzare eventi e laboratori di alta qualità. La raccolta di denaro è fondamentale per arrivare allo scopo di salvare la zona decorata più significativa dell’edificio, ma altrettanto importante nelle nostre intenzioni, è proporre una serie di eventi che siano rappresentativi anche del futuro che auspichiamo per la villa: un uso pubblico dedicato soprattutto alla cultura e all’arte.

Come primo incontro, abbiamo la fortuna di ospitare l’artista svizzera Esther Weber, autrice di opere di straordinaria poesia e potenza evocatrice. Con lei si imparerà l’arte di costruire un oggetto  con un materiale naturale e antico, il feltro, che necessita di cura e di attenzione. Si avrà così modo di fare un’esperienza sia materiale sia emotiva.

Saremo ospiti di Miglioranzo Garden (http://www.gardenmiglioranzo.it/), che generosamente ci offrirà lo spazio e tutta l’assistenza necessaria alla buona riuscita del laboratorio. Anche la scelta di questo spazio non è casuale: infatti, l’azienda da sempre dimostra grande sensibilità rivolta alla cultura e disponibilità per ogni causa riguardante la città di Valeggio.

A seguire il programma del laboratorio e un breve curriculum dell’artista.

Per prenotarsi inviare il seguente modulo: Iscrizione laboratorio feltro artistico compilato a info@laquartaluna.org

Presidente dell’associazione “la Quarta Luna”, Paola Ferrarin


L’IDEA

Ogni partecipante, conoscendo ed imparando attivamente la tecnica base di feltro ad acqua, realizzerà durante il pomeriggio una “feltrosfera portapianta”, il cui ricavato andrà a favore del progetto per Villa Zamboni.

In questo modo i partecipanti interessati si portano a casa sicuramente un’esperienza manuale e una conoscenza nuova di un materiale antico ma poco conosciuto.

Sperimentano la plasmabilità della lana, partendo dai strati sottili e soffici a man mano più compatti fino alla perfetta formabilità del composto di feltro. Un processo creativo che dà subito grandi soddisfazioni anche ai principianti.

Sabato 7 novembre, dalle 15-­‐17.30

Esther Weber, 

artista del feltro e feltraia certificata

presso Miglioranzo Garden, Via Mazzini, 71 -­‐37067 Valeggio sul Mincio/VR

Feltrosfera_1

I partecipanti possono scegliere tra due opzioni:

€ 10 (€ 5 per gli iscritti a “La Quarta Luna”) laboratorio

Per il laboratorio, senza portarsi a casa l’oggetto creato (che sarà venduto in un secondo momento tramite banchetto dell’associazione): Il ricavato della vendita degli oggetti creati sarà interamente devoluto a favore di Villa Zamboni.

 oppure

€ 40 (€ 30 per gli iscritti a “La Quarta Luna”) laboratorio + oggetto

Per il laboratorio + oggetto creato da portare a casa.

 Numero partecipanti:

Minimo: 7

Massimo: 16

Il laboratorio si rivolge a tutte le persone adulte motivate e interessate al feltro, oltre a voler contribuire con le proprie mani al progetto per Villa Zamboni.

 

CHE COS’E’ IL FELTRO ARTISTICO

Il feltro di lana è probabilmente la più antica tecnica tessile, riscoperta negli anni settanta nel mondo dell’arte e del design e da allora in costante evoluzione.

Non è un tessuto, ma un composto di fibre stratificate, che si ottiene partendo dalla materia prima, la lana di pecora grezza o cardata con il solo aiuto di acqua, sapone, mani e tempo.

Oltre ad essere un materiale di alta sostenibilità ecologica rivela un potenziale straordinario e altamente creativo.

Feltrosfera_2

 

Docente feltro

CONTATTO E INFORMAZIONI:

ESTHER WEBER

Contrada Caltrano, 3 | 37030 Cazzano di Tramigna| Verona | ITALIA

C.F. wbrshr72r67z133m P.i. 03851910236

+39 3356141583 | www.cuoredifeltro.it

 

Share.

Leave A Reply