Dedicato a Fabrizio De André: un concerto per villa Zamboni

0

Prima di costruire case e villaggi l’uomo decorava le pietre con pitture raffinate, usando la voce e oggetti comuni dava vita a melodie, creava dei riti per comunicare con gli dei e accompagnare i propri cari nell’aldilà. Sicuramente si perdeva a contemplare le stelle…

Questa è la cultura, il coltivare premuroso di saperi e comportamenti che servono soprattutto a esprimere i bisogni più intimi, struggenti, a dare un significato al nostro bisogno di eternità.

Considerate la vostra semenza:/ fatti non foste a viver come bruti,/ ma per seguir virtute e canoscenza (Dante, Inferno, canto XXVI)

Questo per noi è villa Zamboni, un luogo dove la cultura serva a far incontrare la gente, a realizzare il futuro di una città coerentemente e in armonia con il proprio passato.

Abbinare un grande evento come FABER in FRACK – che ha tra gli altri il patrocinio morale della Fondazione Fabrizio De André – con il sogno di vedere rivivere la nostra villa è coerente al progetto che da anni coltiviamo per dare risposte al bisogno di comunità e dare valore al nostro paese. Ospitare grandi artisti quali Mimmo de’ Tullio, Pamela Villoresi, Silvestro Sabatelli, i maestri de “ Gli archi Italiani”, è conseguente al desiderio che abbiamo espresso da sempre di realizzare questo progetto con cura e qualità.

L’invito a partecipare è quindi rivolto a tutti coloro che credono in un progetto allargato che nasce dal cuore di cittadini che amano la loro città. Questo evento, omaggio al grande e indimenticabile Fabrizio De André, ha quindi una doppia valenza: uno spettacolo di qualità godibilissimo e, se vi sarà partecipazione, un chiaro segnale che una città desidera che la fiammella di un sogno per un proprio futuro di Vita non si spenga.

Vi aspettiamo in tanti, tantissimi il 9 marzo al teatro Smeraldo di Valeggio sul Mincio: lo spettacolo inizierà alle ore 21!

51640737_2119560161423674_1380748354060812288_o

Share.

Leave A Reply