Donatella Martelletto, nata nel 1960 in provincia di Vicenza, vive e lavora a Verona.

Si laurea in Architettura presso lo IUAV nel 1983 con una tesi di laurea sul Restauro ed Ampliamento del teatro ottocentesco di Lonigo (VI).

Si occupa di Bioarchitettura dal 1993, divenendo Segretaria della Sezione Territoriale dell’INBAR dal 2004.

Il recupero dell’esistente, la sostenibilità degli interventi e l’attenzione all’aspetto sociale dell’architettura sono i temi che più la stimolano e la rendono curiosa, allargando le conoscenze anche in ambiti non strettamente attinenti a quello edilizio, convinta che l’approccio di tipo multidisciplinare, collettivo, sia necessario per affrontare il sistema complesso dell’ambiente costruito.

Dal 2006 si occupa di Formazione per l’Ordine degli Architetti APPC di Verona, di cui è consigliere dal 2009.