RACCOLTA FONDI

Quando si ama la vita si ama il passato perché esso è il presente sopravvissuto nella memoria umana. Marguerite Yourcenar

Carissima, carissimo, ogni città e paese possiede una “Villa Zamboni” donata da un benefattore alla comunità e abbandonata. Possiamo oggi decidere una parte della storia della nostra comunità: le decisioni prese oggi diventeranno il “passato” che i nostri successori avranno in eredità ed essere parte di una storia più ampia, formata da cittadini e cittadine che promuovono “lo sviluppo della cultura” e che hanno deciso per la tutela del “paesaggio e del patrimonio storico e artistico della nazione” (art. 9 della Costituzione italiana). Villa Gandini Zamboni non è solo un patrimonio culturale ma un’opportunità per tutti, residenti e turisti che potrebbero godere di uno spazio pubblico nel centro della nostra città.

Per rendere accessibile la partecipazione di tutti i cittadini e le cittadine alla raccolta fondi si è proposta una formula minima: 10 euro corrispondono simbolicamente a 10 cm2 di soffitto consolidato e restaurato. Ogni cittadino o cittadina sarà così l’artefice del restauro e del salvataggio di un pezzetto del magnifico dipinto della loggia di Villa Gandini Zamboni.

La raccolta fondi inizierà il 01/09/2015 e si concluderà il 28/03/2016.
 

COME PARTECIPARE??

Partecipare alla raccolta fondi è possibile farlo tramite:
  • BONIFICO BANCARIO sul cc della Banca di Verona Credito Cooperativo Cadidavid intestato a: La Quarta Luna Causale “Donazione Salviamo Villa Zamboni” IBAN: IT 10 P 0841659930000090111636 - (se lasciate mail vi invieremo una cartolina di ringraziamento)
  • CONTATTANDOCI direttamente durante le manifestazioni alle quali parteciperemo (vedi sito o pagina facebook), via mail info@laquartaluna.org, sulla nostra pagina Facebook “La Quarta Luna” oppure chiamando al cellulare 340 738 7822.
Preventivo spesa
Diario sulla raccolta fondi: