COME SOSTENERE LA QUARTA LUNA

0

Sostenere l’associazione La Quarta Luna significa sostenere Villa Zamboni: è un gesto importante che ci permetterà di proseguire nelle opere di recupero e restauro della villa ma anche di poter iniziare a godere di alcune delle sue parti.

Il 2020 è stato un anno difficile, ma ha anche segnato un cambiamento importante: il 18 settembre è stato firmato un patto con l’Amministrazione che consente a noi cittadini di occuparci della villa. Una grande opportunità che si accompagna a una grande responsabilità.

Il 2021 vedrà un nuovo calendario ricco di attività culturali che da statuto l’associazione propone: concerti, mostre, conferenze, laboratori e alcune fiere dedicate al biologico che scandiranno la stagione degli eventi alla Villa. Anche grazie al tesseramento sarà possibile proporre gratuitamente molte delle proposte culturali citate, per i nostri soci/e inoltre sarà possibile partecipare agli eventi a pagamento con delle promozioni appositamente dedicate.

Come fare?

Ci si può associare o iscriversi come volontari. Vediamo le differenze.

121637618_3437525616293782_8665214462502907076_o

Soci. Chi si associa a La Quarta Luna aderisce allo statuto dell’associazione (in allegato lo statuto e il modulo per l’iscrizione) e versa una quota che serve a sostenere le varie attività: 10 € per il socio ordinario, 5 € per studenti e una quota libera per il socio sostenitore. L’associato partecipa attivamente alle attività dell’associazione e può essere eletto nel consiglio direttivo.

Come associarsi? Potete incontrarci negli prossimi eventi programmati oppure scaricare il modulo di adesione, compilarlo e inviarlo all’indirizzo info@laquartaluna.org. È possibile versare la quota di iscrizione di persona ai prossimi eventi o mediante bonifico sull’IBAN IT81W0841659930000000011636 intestato a LA QUARTA LUNA, mettendo come causale “Quota associativa 2021”.

Volontari. Il volontario può anche non essere socio e non sentirsi completamente parte dell’associazione: non vi aderisce, ma svolge per essa un’attività personale, spontanea e gratuita senza fini di lucro anche indiretto, ed esclusivamente per i fini di una gestione condivisa di villa Zamboni. I volontari devono essere iscritti in un registro per garantire la presenza in villa di persone autorizzate e per l’inserimento nel contratto assicurativo che garantisce chi collabora con l’associazione La Quarta Luna all’interno del progetto di recupero della villa.

 

QUARTA LUNA APS NUOVO STATUTO

modulo

Share.

Leave A Reply